manuela veronesiDott.ssa Veronesi Manuela psicologa clinica laureatasi presso l’Università degli studi di Padova con la tesi sulle relazioni familiari in campioni di famiglie con un minore adottato.

Psicoterapeuta specializzata in ambito evolutivo e formata presso l’Istituto di Psicoterapia del Bambino e dell’Adolescente di via Bronzetti (MI).
Collabora con lo studio Akoè dal 2002 come Responsabile Area Evolutiva- Consulente Psicologa – Psicoterapeuta.

 

 

divider

Lo Studio Akoè di Psicologia Clinica e Psicoterapia per il bambino e l’adulto, del Dott. Claudio Boienti e specialisti associati, offre servizi di tipo clinico a privati (psicodiagnosi e psicoterapia individuale, di coppia e familiare) e istituzioni (consulenze, formazione, strutturazione servizi) grazie alla collaborazione di professionisti specializzati nei diversi ambiti della psicologia (clinica, neuropsicologia, sistemico-familiare, cognitivo-comportamentale, psichiatria). Nello specifico, in ambito evolutivo lo studio si occupa sia di prevenzione primaria che del trattamento dei disturbi concernenti tutte le aree implicate nello sviluppo: motoria, cognitiva, psicoaffettiva e relazionale. Le attività di questo servizio (counseling, diagnosi e terapia) sono finalizzate alla prevenzione, diagnosi, cura, promozione e tutela della salute psichica del bambino e del suo contesto relazionale naturale (primariamente la famiglia), ponendo continuamente al centro dell’attenzione e della verifica il rispetto del bambino nei suoi diritti e nei suoi bisogni. Inoltre si occupa di psicodiagnosi e psicoterapia dell’adolescente, offrendo consulenza ed interventi di sostegno mirati in situazioni di disagio commisurate ai bisogni specifici dell’adolescente e dei suoi familiari .

Lo studio Akoè si occupa, mediante il servizio dei disturbi specifici dell’apprendimento, sia delle difficoltà legate agli apprendimenti che delle problematiche scolastiche ( difficoltà didattiche, relazionali, atteggiamenti sfidanti etc) fornendo attività di consulenza e diagnosi nell'ambito scolastico (difficoltà di lettura, scrittura, calcolo, comprensione) e di valutazione delle componenti ad essi correlati (disturbi di attenzione, iperattività, ansia da prestazione e depressione, disturbo generalizzato dello sviluppo). Il servizio, dopo una prima valutazione diagnostica, è in grado di offrire un adeguato percorso riabilitativo per tutte le funzioni cognitive. E’ prevista inoltre la consulenza alle scuole.

In ambito infantile sono attivi anche il servizio di neuro-psicomotricità e di logopedia. Il primo offre interventi riabilitativi di terapia neuropsicomotoria da 0-14 anni in un contesto ludico educativo volti a promuovere e correggere l’organizzazione funzionale dei mezzi esecutivi del movimento del bambino. Tramite la Psicomotricità vengono sviluppate nel bambino competenze intellettive quali il miglioramento degli apprendimenti scolastici, l’acquisizione di una relazione positiva con il sé corporeo, di concetti spazio-temporali, di autonomia, sicurezza nello spazio, traiettorie, distanze, equilibrio e lateralizzazioni. La Terapia Neuromotoria, invece, viene attuata in caso di cammino sulle punte, esiti di paralisi cerebrali infantili, paralisi ostetriche, malattie neuromuscolari e sindromi genetiche. Si svolgono anche massaggi infantili, effettuati con professionalità da una specialista TNPEE, che portano , nel bambino, diversi benefici: muscolare dell’organismo e diminuzione dello stress sia muscolare che mentale. Inoltre, il rilassamento favorisce una migliore qualità dell’ascolto, una maggiore partecipazione e un aumento della ricettività; aiuta a far crescere la fiducia in se stessi, la memoria e la concentrazione, permettendo così di migliorare la qualità dell’apprendimento. Dopo un’attività intellettuale o fisica più o meno intensa, il rilassamento permette al bambino di raggiungere uno stato di benessere, di calma e di concentrazione armoniosa per poter iniziare l’attività successiva.

Il secondo si occupa delle problematiche che afferiscono all’area del linguaggio (valutazione e rieducazione dei disturbi del linguaggio in età evolutiva e dei disturbi della voce, rieducazione miofunzionale in soggetti con deglutizione scorretta, valutazione e rieducazione neuropsicologica in soggetti cerebrolesi). Oltre alla valutazione è prevista la presa in carico riabilitativa. L’équipe logopedica opera in stretta collaborazione con le altre figure specialistiche dello studio (neuropsicologo, psicologo, neuropsichiatra).

Altro servizio in essere è quello di psicologia giuridica che si occupa di mediazione familiare e delle CTP in ambito civile e minorile, offrendo consulenza, diagnosi e sostegno rivolto a famiglie che si trovano in condizioni di disagio a causa di situazioni intra o extrafamiliari, come separazione, divorzio, convivenza e matrimonio conflittuale, affidamento figli legittimi e naturali, affidamento figli minori nei procedimenti di separazione, divorzio, fine convivenza. Il percorso si rivolge a genitori che hanno intenzione di separarsi, o anche già separati o divorziati, che vogliono gestire in modo armonico l’area della genitorialità, prendendo decisioni condivise in merito ai figli.

La CTP è una consulenza tecnica specialistica di parte nei procedimenti di CTU ed ha il compito di garantire il controllo sulla trasparenza e correttezza delle operazioni peritali e diventa un importante sostegno per la persona che si trova ad affrontare situazioni di separazione giudiziaria, conflittualità di coppia, affido di minori.

 

alto servizio    banca centropadana    fondazione banca popolare    fondazione comunitaria    ferrari    macdonalds